libri Giada Bevicini

Tutti gli articoli con tag libri Giada Bevicini

L’Autunno è già qui

Pubblicato 22 settembre 2018 da Giada Bevicini

Ricomincio da qui… dall’Autunno, che da sempre è la mia stagione preferita, (anche se per ora fa ancora troppo caldo), per ripartire a scrivere su questo mio blog che ho un po’ tralasciato per fare spazio a cose molto importanti, come lo studio della mia amatissima psicologia.

Eh già, rimettersi in gioco e continuare a studiare alla mia età e con una famiglia, non è certo facilissimo… ma la voglia va ben oltre e quindi… ho ricominciato ed ho dato i miei primi due esami, (a dodici anni dalla laurea)… ma quello che conta è ripartire, (sperando di non impazzire nel frattempo)!

Per quanto riguarda i miei libri, (che nulla hanno a che fare con la psicologia), potete sempre ordinarli dai vari store online o nelle librerie fisiche.

Per quanto invece riguarda i miei articoli, potete richiedermeli scrivendomi una mail a giadabevicini@hotmail.it (anche se ho un po’ rallentato, non mi sono fermata).

E dunque… ripartiamo, con gran forza di volontà e superando gli ostacoli oltrepassandoli uno ad uno… perché il tempo vola e l’Autunno è già qui…

 

Estratti dai miei libri

Pubblicato 21 agosto 2016 da Giada Bevicini

Da “Sei il mio respiro”:

 

Tutta colpa del destino. Come sempre.

Non era mai il momento adatto. Ora lui era felice e lei doveva tirarsene fuori.

Destino crudele.

 

L’amore è quel qualcosa che fa sentire di essere ancora vivi, di essere una parte del mondo, una parte buona, che ama, che sogna, che si libera in volo, magari in due, uno di fianco all’altro.

Guardare il cuore dritto in faccia, questo è l’amore. E’ una carezza che ti arriva piano, dolcemente, come un sussurro, quando meno te lo aspetti. Proprio quando credevi di essere morto. A donarti ancora respiro.

 

Da “Con un battito d’ali”:

 

Ma la verità rende liberi. E lo ha fatto anche con me.

Forse dopo troppi anni passati in lacrime, perché ci sono state anche quelle, ma è successo.

Ed è stato come respirare la prima volta. Dunque, è così che ci si sente quando si ha la verità nel pugno di una mano: liberi.

 

Nessuno ti sente. Nessuno ti osserva. Nessuno sa niente di te. Perché mancano le parole.

E finché non riesci a trovarle non c’è niente da fare, le cose stanno così e basta. E ti senti sempre più uno schifo.

Questo vuoto di parole però, può essere riempito, se è questo che si vuole veramente.

Se si vuole vivere e non solo sopravvivere.

 

Da “Con gli occhi di una figlia”:

 

Posso solo immaginare quali siano adesso i tuoi sogni.

Posso anche guardarmi indietro e ricordare i tuoi anni.

Finché sei con me, ti tengo stretta al cuore.

 

Da “Con gli occhi di una madre”:

 

Questo vorrei per te. Passione, amore, ricerca. Sempre. In ogni attimo della vita.

Ora devi saper continuare a sognare.

E’ importante questo nella vita. Sognare significa anche essere liberi, di esprimersi, di volare, di attraversare paesi così tanto immaginari quanto reali.

 

C’è bisogno di scrivere e sbagliare, per poi ricominciare ed accartocciare ancora il foglio.

Ritentare e sentire che proprio non si riesce, se si vuol dire veramente di averci provato.

Sempre presente e al lavoro

Pubblicato 2 novembre 2015 da Giada Bevicini

Eccomi qui, sempre presente!

Non sono sparita, anche se potrebbe sembrare il contrario, visto non aggiorno da molto il sito; è che ho… come dire… ricostruito il mio lavoro, messo in discussione, aggiornato e cambiato molte cose, ma sono sempre qui ed aggiornerò il sito più spesso.

Sto lavorando moltissimo su vari articoli, (per gli interessati, il prezzo è di 0,01  Euro a parola; chiedere per mail per argomenti e varie informazioni: giadabevicini@hotmail.it), ma anche sui miei scritti, anche se qui sono più indietro… cancello, strappo, ricomincio e così all’infinito, ma diciamo che la passione mi fa ben sperare…

Buone letture a tutti!

Pezzi dai miei libri… pezzi di me…

Pubblicato 9 gennaio 2014 da Giada Bevicini

I miei libri mi raccontano e servono per raccontare anche molto altro; altro che spesso è lontano da me, oppure così vicino.

Ecco allora alcuni pezzi dei miei quattro libri… pezzi di me…

In ordine,

da CON GLI OCCHI DI UNA MADRE:

Mi sento come una bella fetta di pane, ma con poca Nutella; quelle fette di pane misere, con la poca crema di nocciole ormai rimasta, che invece vorresti prendere a morsi e sporcarti tutta.

Cammina sempre senza fermarti mai e se proprio devi fermarti, fallo sul marciapiede. Cammina sempre a testa alta. E con un girasole in mano.

Da CON GLI OCCHI DI UNA FIGLIA:

Posso solo guardarti. Guardare le tue rughe. Le pieghe che ti solcano il volto, le mani piee di vene sporgenti, uvide, vissute. Posso solo starti ad osservare.

Non bastano mai le parole. Non bastano, a riempire il silenzio della vita.

Da CON UN BATTITO D’ALI:

Agli attimi, alle piccole attenzioni, alle parole in più, ai sogni. A tutti quei battiti d’ali che fanno vibrare il cuore.

A volte mancano le parole. Le parole per dire quello che si prova, quello che si pensa, quello che vorremmo urlare. C’è sempre qualcosa ad impedircelo. Un fatto, una persona, un pensiero. Ecco perché a volte bisogna saper ascoltare il silenzio. Perché proprio in quel silenzio sono celate le urla di molte persone, tutte quelle incapaci di saper urlare con la voce, ma che urlano dentro. Spesso urlano di dolore. Altre, di voglia di vita.

Da SEI IL MIO RESPIRO:

A te. A te che hai sognato, hai pianto, hai riso, hai vissuto di attimi d’amore. A te, che hai ascoltato ogni battito del cuore, ogni respiro.

Credo fermamente che l’amore sia l’espressione più alta del nostro essere.

 

 

Arriva il Natale… regala un mio libro…

Pubblicato 6 dicembre 2013 da Giada Bevicini

Sta per arrivare una delle feste più amate dell’anno, il Natale.

Se non sapete cosa regare a chi amate, perché non pensare ad un libro, magari uno dei miei? Un libro apre la mente e spiega le ali del cuore.

Con gli occhi di una madre – su ilmiolibro.it, sugli store online, su lafeltrinelli.it e nelle librerie Feltrinelli ordinandolo

Con gli occhi di una figlia – su ilmiolibro.it, sugli store online, su lafeltrinelli.it e nelle librerie Feltrinelli ordinandolo

Con un battito d’ali – su youcanprint.it e ordinandolo in tutte le librerie, anche negli store online

Sei il mio respiro – su edizionidelfaro.it e ordinandolo in tutte le librerie, anche negli store online. Anche in versione e-book!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: