4° libro

Tutti i post nella categoria 4° libro

Alcuni pezzi da “Sei il mio respiro”

Pubblicato 25 agosto 2013 da Giada Bevicini

Alcuni pezzi da “Sei il mio respiro“:

Alla porta del bar, Stella prendeva il cellulare dalla borsa che le annunciava un messaggio, mentre Marco aveva posato una mano sulla maniglia raggiungendo quella di lei. I due si erano sfiorati, poi guardati.
Sul messaggio, le seguenti timide ma profonde parole: “Ti amo”.

Lei non voleva un amore comune, uno come tanti. Lei voleva un amore diverso, quello che solo pochi nella vita riescono ad avere.
E ce l’avrà. Avrà nella sua vita quell’amore tanto desiderato. E sarà un’esplosione di vita. Sarà l’Amore.

Stella e Marco però, erano un’incognita per tutti, anche per loro stessi. Stella non voleva ammettere di poter provare nuove forti eozioni. Emozioni che non aveva mai provato prima e che la spaventavano a tal punto da non lasciarsi andare.

Quel giorno al bar, era stato il destino a farli incontrare, quel qualcosa più grande di loro.
Un bellissimo ma difficile destino, che non avrebbe osato nè unirli nè separarli, ma li avrebbe lasciati così, in sospeso, davanti a quella porta del bar come nella vita.

Poi un bacio. Un bacio innamorato. Improvviso. Uno di quelli che Stella non aveva mai dato prima e che l’aveva lasciata come una foglia al vento, trascinata dalle emozioni.

Un giorno lui le aveva detto che nel cielo aveva una stella, che aveva appunto il suo nome perchè lui la potesse incontrare e tornare ad amare ed essere felice.
Quella stella era poi diventata la loro guida del cuore. Brillava più delle altre, lassù nel cielo infinito e vedeva tutto ciò che succedeva al di sotto, sulla terra, dove gli uomini spesso sbagliano.

Stella si era risvegliata da questo brutto incubo in un giorno di Primavera.
Un raggio di sole le aveva riscaldato il volto al mattino. Il sole. Era Marco. Era lui il suo sole.

Tutta colpa del destino. Come sempre.
Non era mai il momento adatto. Ora lui era felice e lei doveva tirarsene fuori.
Destino crudele.

Per chi volesse contattami per lavoro durante la prossima settimana…

Pubblicato 14 maggio 2013 da Giada Bevicini

Per chi volesse contattarmi per lavoro durante la prossima settimana… da questo fine settimana parto per Torino per la partecipazine col mio ultimo libro, “Sei il mio respiro“, al Salone Internazionale. Sarò presente il 20 Maggio dalle ore 14 alle ore 16 allo stand J01 del Gruppo Editoriale Tangram, Edizioni del Faro – Padiglione 2. Poi mi prenderò qualche giorno di vacanza e rientrerò effettivamente al lavoro passata quella setimana, quindi, se volete richiedermi articoli etc, mandatemi una richiesta via mail a: gbevicini@alice.it e non appena tornerò, leggerò tutto e risponderò a tutti.
Grazie infinitamente per l’attenzione, a presto,
Giada.

Giornata mondiale del libro e Salone del Libro a Torino per il mio 4° libro

Pubblicato 23 aprile 2013 da Giada Bevicini

Per la Giornata mondiale del libro… spero che leggiate tanto, magari uno dei miei. L’ultimo, partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino, eccolo: Sei il mio respiro, Ed. del Faro. Ordinabile in quasi tutte le librerie, anche le più piccole, al costo di 9,50 Euro o online, sui maggiori store, anche in formato e-book o su edizionidelfaro.it.
Sarò allo stand del Gruppo Tangram a Torino il giorno 20 Maggio 2013 dalle ore 14 alle ore 16. Padiglione 2, Stand J01.
Grazie, Giada.

Il mio libro al Salone Internazionale del Libro di Torino

Pubblicato 23 aprile 2013 da Giada Bevicini

Il mio 4° libro, “Sei il mio respiro“, sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino, al quale parteciperò, per chi fosse interessato a venire, in data 20 Maggio, dalle ore 14 alle ore 16.
Grazie.

Cosa c’è nel mio 4° libro?

Pubblicato 28 marzo 2013 da Giada Bevicini

Cosa c’è nel mio 4° libro?
C’è l’amore.
C’è questo… ecco alcuni piccoli pezzi, per me tra i più importanti:

Un piccolo libro per un grande amore. Un amore che scuote l’anima e che ti riporta in vita quando non c’è luce, a donarti respiro.

A te. A te che hai sognato, hai pianto, hai riso, hai vissuto di attimi d’amore. A te, che hai ascoltato ogni battito del cuore, ogni respiro.

Ricordo anche che alla fine del libro sono presenti le frasi tratte dal Contest aperto online, grazie alla partecipazione di molti di voi.
Grazie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: